Procedura di dismissione Patrimonio Immobiliare

IMMOBILI AD USO ABITATIVO

Nell’ambito della procedura di dismissione di quota parte del Patrimonio Immobiliare, la Fondazione Enpaia valuta proposte di acquisto, singolarmente o in blocco, di unità immobiliari ad uso abitativo A/2 e relative pertinenze, libere o inoptate dai conduttori, facenti parte del compendio immobiliare sito in Roma in via Enrico Viarisio, n.21, quali descritte nel disciplinare della procedura, eventuali manifestazioni d’interesse all’acquisto si singole unità immobiliari, o all’acquisto in blocco, dovranno essere inviate al seguente indirizzo mail: locazioni@enpaia.it al quale potranno essere altresì inoltrate eventuali richieste d’informazione. la proprietà, a seguito della ricezione di tali manifestazioni d’interesse, dopo avere effettuato valutazioni a proprio insindacabile giudizio, procederà ad immettere gli interessati alla visione della documentazione contenuta nell’apposito data base, ed a fornire loro il disciplinare di gara. E’ esclusa qualsivoglia attività d’intermediazione da parte di agenzie e di altri soggetti a qualsivoglia titolo. IMMOBILI AD USO NON RESIDENZIALE La Fondazione Enpaia pone in vendita unità immobiliari ad uso non residenziale di varie metrature e tipologia catastale (cantine, posti auto, locale autorimessa, magazzini, negozi) site in Roma presso i seguenti indirizzi: Via L. Ruspoli, n. 64/72 (cantina), Via P. Venturi, n. 46A/60 (negozi), via Sodilati Tiburzi, n.3 (negozi/cantine), Via degli Irlandesi, n.71 (magazzino), Via P.Colonna, 9/15 (cantine), Via Angelon, n. 8 (locale autorimessa), Via Ricci Cubastro, n. 56 (negozi), Via della farnesina, n. 322 (posti auto), Via del Fornetto, n.23 (magazzino). Eventuali richieste di informazione, nonché manifestazione di interesse all’acquisto di tali unità immobiliari dovranno essere inviate al seguente indirizzo mail: locazioni@enpaia.it. La proprietà, a seguito della ricezione di eventuali manifestazioni d’interesse, non vincolanti in alcun modo per la proprietà, dopo avere effettuato valutazioni a proprio insindacabile giudizio, procederà ad immettere i diretti interessati alla visione della documentazione relativa all’immobile oggetto di interesse. E’ esclusa qualsivoglia attività di intermediazione da parte di agenzie e di altri sorgetti diversi dagli interessati a qualsivoglia titolo.